Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.

REFERENDUM Art.21: invito a votare "NO" - Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'Aiuto
Facebook

 Pubbblichiamo la lettera di Anna Barracco, psicologa, consigliera di OPL e amministratrice ad interim del CIPRA:

Caro Collega,
in questi giorni probabilmente hai ricevuto una copia della rivista del Consiglio Nazionale "La professione dello psicologo", contenente un kit per esprimere il tuo parere su alcune modifiche al Codice Deontologico cui siamo chiamati, per legge, ad esprimerci. Per modificare il Codice Deontologico infatti il Consiglio Nazionale deve ricorrere agli iscritti, con un referendum confermativo, che non prevede un quorum. Non cestinare la rivista, come magari ti capita di fare, e non buttare le buste bianche che vi sono contenute !!!! Non essendoci nemmeno un quorum il tuo voto è ancora più importante!!!
Segui le istruzioni per esprimere il voto, che trovi nell'ultima pagina della rivista, e che qui ti riassumo brevemente:
- Busta esterna, preaffrancata e con il mittente da indicare sul davanti: compilala con i tuoi dati e inserisci dentro la busta più piccola, bianca, contenente la scheda elettorale
- Scheda elettorale: contiene tre quesiti:
art. 1: estensione delle regole deontologiche anche a chi effettua prestazioni on line;
art. 5: introduzione dell'obbligo di aggiornamento continuo
art. 21: molto importante !!!! Divieto di insegnamento e diffusione di competenze psicologiche a non psicologi.

Ai primi due quesiti, ti consigliamo di votare SI : si tratta di modifiche che riguardano l'adeguamento delle nostre prestazioni ai nuovi mezzi, nonché del riconoscimento di un importante principio, che è quello dell'obbligo di formazione e aggiornamento continuo, anche per le professioni ordinate.

Al quesito sull'art. 21 ti consigliamo di votare NO, per i motivi che puoi trovare a questo link.
 
Esprimi il tuo voto! Affinché sia valido, la scheda deve pervenire al CNOP entro le ore 12.00 del 28 Giugno 2013.
Non permettere che vengano sottratti spazi legittimi di lavoro agli psicologi ! Non permettere che per un assurdo rigurgito corporativo, la società sia privata dell'apporto degli psicologi!  Gli psicologi hanno non solo il diritto, ma anche il dovere di diffondere la psicologia e le competenze relazionali, per accrescere il benessere, la consapevolezza e il senso di efficacia delle persone e dei gruppi.

Per qualsiasi chiarimento, scrivimi  all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonami al numero 3939683793.

Buon voto!

Un caro saluto

Anna Barracco

psicologa, consigliera OPL ed Amministratrice ad interim CIPRA (Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'aiuto)

StampaEmail

News approfondimenti

Prossimi Eventi

Evento promosso dal Cipra
Mar Ott 22 @16:00 - Mar Ott 22 @18:30
Presentazione del libro del Cipra
Evento patrocinato dal Cipra
Mar Dic 03 @21:00 -
Presentazione del libro presso Casa della Psicologia - MI
Copyright © 2019 Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'Aiuto. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.