Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.

Facebook

Consiglio di Presidenza Nazionale

 

CECILIA EDELSTEIN - Presidente

Cecilia presidentCecilia Edelstein, membro del Comitato promotore e socia fondatrice, dal 2017 è presidente del CIPRA (attualmente al suo secondo mandato). Presidente di SHINUI – Centro di Consulenza sulla Relazione, associazione che ha ideato e fondato con l’idea di fondare sinergie con l’idea di creare sinergie tra professionisti sistemici nella relazione d’aiuto e tra mondo accademico e territorio (www.shinui.it).

Cécile ha iniziato la carriera come Social Worker (BSW e MSW) lavorando nella Clinica Regionale di Terapia Familiare della regione Nord di Israele (come terapeuta, formatrice, supervisore e coordinatrice dei tirocinanti della specialistica in Family Therapy) e come ricercatrice all’Università di Haifa (principali aree di ricerca: migrazione, intercultura e violenza intrafamiliare). Formata inizialmente con i terapeuti familiari della Sponda Est degli Stati Uniti (prevalentemente nell’approccio strutturale di Salvador Minuchin), è arrivata nel 1990 a Milano (nel Paese che aveva chiuso i manicomi!) per specializzarsi nella Scuola Milanese di Terapia della Famiglia di Boscolo e Cecchin (nel, cosiddetto, Milan Approach).
Ha lavorato inizialmente con il Comune di Bergamo come consulente supervisore per la creazione dell’allora Centro Servizi Stranieri, come consulente e supervisore. Volendo radicarsi in Italia, è diventata anche psicologa, poiché nessuno dei suoi titoli veniva allora riconosciuto (social worker, family therapist, counselor sistemica e mediatrice familiare) e già da allora, notando la mancanza di diverse professioni fondamentali della relazione d’aiuto, iniziò a inserirle attraverso la formazione e la pratica, ma anche svolgendo attività politico professionale.

Grazie alla sua formazione, composta da specializzazioni sistemiche diverse, ha sviluppato l’approccio Sistemico Pluralista da applicare, a seconda del contesto, in psicoterapia, counseling e mediazione.

Già presidente della SICIS (Società Italiana di Counselling a Indirizzo Sistemico), membro fondatore di AssoCounseling, associazione di categoria, di cui è stata parte del Comitato Scientifico fino al 2018; è stata membro del direttivo della Sirts (Società Italiana di Ricerca e Terapia Sistemica), socia didatta dell’A.I.M.S. (Associazione Internazionale Mediatori Sistemici), membro dell’EAP (European Association of Psychotherapy), dell’EFTA (European Family Therapy Association), della SIPPR (Società Italiana di Psicologia e Psicoterapia Relazionale), membro della Redazione di m@gm@ - Rivista Internazionale di Scienze Umane e Sociali e del Comitato di Redazione della rivista Mediazione Familiare Sistemica.

Autrice di numerosi articoli scientifici, dei libri (vedi pubblicazioni): Il counseling sistemico pluralista. Dalla teoria alla pratica, ed. Erickson (2007), de Le trasformazioni dei Servizi sociali nell’era dei flussi migratori, ed. Carrocci (2011), ha curato per il CIPRA il libro Le diverse professioni nella relazione di aiuto. Un movimento emergente, Roma: Aracne Editrice, ed. Aracne (2018) e due numeri monografici pubblicati online ad accesso libero nella rivista m@gm@: "Istituzionalizzazione / deistituzionalizzazione: sguardi reciproci sulla legge 180 in Europa e nel mondo" volume 17, n° 2, 2019 (http://www.analisiqualitativa.com/magma/1702/1702.pdf) e “Movimento Umanistico e Relazione d’Aiuto: verso una sensibilità collettiva” volume 15, n° 2, 2017. (http://www.analisiqualitativa.com/magma/1103/index.htm)

CONTATTI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   - www.shinui.it

INDIRIZZO
via Divisione Tridentina 5 - Bergamo

 

MARINA FORAMITTI - Vicepresidente

MarinaMedico opsedaliero, Nefrologa, dirige l'ambulatorio di Nefro-Oncologia.
Vicepresidente CIPRA.
Nefrologa alla ASST di Cremona, dirige l'ambultario di Nefro-Oncologia.

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

MAURO CECCHETTO - Segretario

MauroMauro Cecchetto, segretario CIPRA, lavora nell'ambito delle relazioni d'aiuto, in particolare con persone in condizioni di dipendenza da alcol, sostanze psicotrope e dipendenze comportamentali, dal 1991.
Ha elaborato nel corso degli anni diversi progetti e programmi specifici di prevenzione, di riduzione delle patologie correlate al consumo e di riduzione dei rischi, nei quali ha svolto e svolge ruoli operativi, di coordinamento e di progettazione, inserendo nell’equipe la figura del counselor professionista.

Ha maturato la sua esperienza lavorando in diversi contesti: la comunità terapeutica, la strada, il carcere, la scuola, il dipartimento dipendenze dell'ASL di Pavia, il Servizio Dipendenze, il Club Alcologico Territoriale (metodo Hudolin) di Voghera.

È ed è stato componente di diversi gruppi di lavoro, tra i quali il Coordinamento delle Unità di Strada della Lombardia, la Rete Italiana Riduzione del Danno, il Gruppo di Approfondimento Tecnico Tematico istituito da Regione Lombardia per la formulazione di elementi di qualità e standardizzazione degli interventi di prossimità in ambito dipendenze (2009), il Gruppo di Lavoro Tecnico Regione Lombardia “prevenzione selettiva e riduzione dei rischi” che ha prodotto nel 2013 il documento tecnico “Programmi e interventi di prevenzione selettiva, prevenzione indicata, riduzione dei rischi/danni connessi all'uso/abuso ricreazionale di sostanze e riduzione dei danni/rischi connessi all'abuso/dipendenza da sostanze. Definizioni, obiettivi, azioni”.

È componente del Comitato  Scientifico  di  AssoCounseling  ed  è  iscritto,  con  il  livello di professional advanced counselor e trainer counselor, al registro dei counselor di AssoCounseling (A1014).
È iscritto al registro dei formatori professionisti AIF - Associazione Italiana Formatori (n.850) È provider expert nell’applicazione del Colloquio Motivazionale (Miller, Rollnick) con formazione presso il Centro Studi Erickson di Trento e presso l’Associazione Italiana Colloquio Motivazionale. È formatore Life Skills Training Program Regione Lombardia.
È stato docente e componente del comitato scientifico-didattico della scuola di Counseling Filosofico Autogeno di Pavia e attualmente lo è della Scuola di Counselling Le Vele di Pavia.

Articoli pubblicati:
Barison N., Callegari A., Caporale A., Cecchetto M., Cosso A., Mallamo A., Pulzoni I., Torretta L..,Tavoli Tematici AssoCounseling 2016-2018. Counselor a confronto: comunità di pratica in: RIC Rivista Italiana di Counseling, Vol. 5 – Num. 1 – Giugno 2018, AssoCounseling

Cecchetto M., Le origini del counseling in: RIC Rivista Italiana di Counseling, Vol. 4 – Num. Speciale – Marzo 2017, AssoCounseling

Bosi E., Cecchetto M., Quando il gioco non è più un gioco? In: FederSerd Informa, n. 27 – Novembre 2015 – Federazione Italiana dei Servizi per le Dipendenze

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

INDIRIZZO

Pavia

 

LAURA STELLATELLI - Tesoriere

LauraPsicologa-Psicoterapeuta

 

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

ANNA BARRACCO

annaAnna Barracco, membro dell’attuale direttivo e già presidente del CIPRA nel primo Consiglio nazionale, da sempre impegnata in politica professionale, per 15 anni è stata consigliere dell’Ordine degli Psicologi regionale della Lombardia. Con una base di studi umanistici in Scienze Politiche, è poi diventata psicoanalista lacaniana e ha intrecciato i due. Barracco ha sempre lottato per un mondo professionale migliore, per una contaminazione fra operatori in uno scenario idealmente liberale nonché democratico, vale a dire, dove i cittadini possano liberamente e consapevolmente scegliere da chi andare, dove i professionisti si propongano con le loro capacità; vorrebbe, inoltre, vedere un regime democratico che coinvolga la comunità dei colleghi in un contesto dove tutti siano consapevoli e tutti possano esprimersi. L’azione di controllo dell’istituzione non deve far tacere, non deve impaurire, ma deve essere al servizio dei professionisti e dell’intera cittadinanza. Gli psicologi potrebbero cogliere un’opportunità splendida: coordinare tutta l’aria psicologica nell’ambito della relazione d’aiuto, in modo inclusivo e accogliente.

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MARTINE BUCCI

MartineDanzatrice, coreografa, insegnante Feldenkrais, counselor, connette il tutto per lavorare, tra le altre cose, con disabili, con anziani e con persone con disagio psichico.

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Comitato Scientifico

 

PAOLO MIGONE

MigonePsichiatra e psicoterapeuta, condirettore della rivista "Psicoterapia e Scienze Umane"

Condirettore della rivista Psicoterapia e Scienze Umane (www.psicoterapiaescienzeumane.it), si è formato in psichiatria e psicoanalisi prima in Italia e poi negli Stati Uniti, al New York Medical College, dove ha lavorato quattro anni. Tra le altre cose, è coordinatore del Rapaport- Klein Study Group (Austen Riggs Center, Stockbridge, Massachusetts), Research Associate dell’American Psychoanalytic Association, è nell’editorial board di Psychological Issues, ha fondato la sezione italiana della Society for Psychotherapy Research (SPR) e il gruppo italiano della Society for the Exploration of Psychotherapy Integration (SEPI). È autore di varie pubblicazioni tra cui il libro Terapia psicoanalitica (FrancoAngeli, 1995; nuova edizione 2010).

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

RICCARDO ZERBETTO

Neurospichiatra e psicoterapeuta.

ZerbettoNeuropsichiatra e psicoterapeuta gestaltico, ha lavorato per oltre vent’anni in servizi di salute mentale e per le tossicodipendenze in qualità di consulente e supervisore delle comunità terapeutiche del Comune di Roma e consulente del Ministero della Sanità. È direttore del Centro Studi di Terapia della Gestalt (CSTG), istituto riconosciuto dal MIUR per lo svolgimento di corsi professionali nella Psicoterapia. Già presidente dell’Associazione Italiana di Psicologia Umanistica e Transpersonale, dell’European Association for Psychotherapy (EAP), della Federazione Italiana delle Associazioni di Psicoterapia (FIAP) e della Federazione Italiana delle Scuole e Istituti di Gestalt (FISIG), coordina la Sezione su Psicoterapia e mito del World Council for Psychotherapy. E’ presidente e direttore scientifico di Orthos, associazione per lo studio e il trattamento dei giocatori d’azzardo che gestisce un programma intensivo per giocatori in ambito residenziale. Svolge incarichi d’insegnamento in Psicopatologia presso la Scuola di specializzazione in Psichiatria, in Psichiatria sociale e Criminologia presso la Cattedra di Medicina Legale degli Studi di Siena. È direttore scientifico della Rivista
Quadrimestrale Psicoterapia fra Scienze e Arte. Monografie di Gestalt e autore di numerose pubblicazioni in materia di psicoterapia, psichiatria, dipendenze e psicologia archetipica.

CONTATTO

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

StampaEmail

News approfondimenti

Prossimi Eventi

Nessun evento
Copyright © 2020 Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'Aiuto. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.