Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.

Facebook

YAMI - Young Adults, Mental health and Inclusion
Progetto europeo sulla salute mentale dei giovani adulti, finanziato dall'Unione Europea, promosso da Shinui - Centro di Consulenza sulla Relazione e dal CIPRA - Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'Aiuto
Dal 31 Ottobre al 5 Novembre 2022 si è tenuto a Bergamo un seminario di formazione residenziale dedicato al tema della salute mentale dei giovani adulti. La nostra città ha ospitato 26 partecipanti di 5 Paesi diversi (Belgio, Francia, Grecia, Italia -partner capofila- e Spagna) con lo scopo di creare un network europeo teso a realizzare un lavoro sinergico attorno a un tema che risulta essere sempre più rilevante. Durante le cinque giornate trascorse, il team di esperti ospitato presso Seminario Vescovile della città, ha avuto modo di lavorare costruttivamente attorno al tema della salute mentale dei giovani adulti.
Oltre alla costruzione della rete, compresa la raccolta di materiale rilevante (per esempio “Linee guida de-prescrizione IIPDW Italia” ; "Consensus Conference sulle terapie psicologiche per ansia e depressione” , una bibliografia in materia, la realizzazione del LOGO e la conoscenza di esperienze innovative), la settimana ha dato come frutto un Manifesto consegnato all’Unione Europea, contenente 10 punti essenziali per la diffusione di una cultura della cura senza costrizioni.
Durante le prime fasi del progetto il team ha iniziato a conoscersi professionalmente e personalmente, confrontando tra di loro le diverse realtà nei vari Paesi, anche attraverso esercitazioni e lavori in sottogruppi. Il team ha avuto l’opportunità di visitare le ex Carceri di Sant’Agata (EXSA) che ora sono luogo della memoria e simbolo istituzionale di oppressione. 
L’attenzione si è progressivamente sulla salute mentale dei giovani adulti attraverso attività e lavori di gruppo, valutando e trovando possibili strategie per fronteggiare le situazioni di disagio più difficili, nella consapevolezza del fatto che quando si parla di “salute mentale dei giovani” ci riferiamo innanzitutto alla vita quotidiana dei giovani nelle nostre comunità, che si confrontano e devono relazionarsi con un mondo difficile, dopo anni di isolamento dovuto alla pandemia di COVID-19. 
Il risultato di questa intensa settimana è stata la costruzione di un network fatto di persone e non solo di professionisti, di conoscenze e apprezzamenti reciproci e di rapporti umani. Tale rete è destinata ad evolversi a medio termine promuovendo ricerche e progetti sperimentali in sinergia e coordinamento.
Alcune parole chiave: salute mentale, prevenzione, intervento precoce, inclusione, deistituzionalizzazione, pratiche dialogiche, relazione umana, lavoro interdisciplinare, Soteria e Balance Homes.
Inoltre, durante queste giornate e dopo il residenziale, abbiamo avuto l’opportunità di essere intervistati alla radio:
Cronaca del convegno 
Intervista con la Dott.ssa Antonia Restori 
Intervista con la Dott.ssa Cecilia Edelstein
Qui la photogallery
I partecipanti al progetto Erasmus+ Project 2019-3-IT03-KA105-017215:


Italia: Cecilia Edelstein, Project Responsible and country Coordinator — Shinui - Centro di Consulenza sulla Relazione; CIPRA - Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'Aiuto; Achim Rusu — Università degli Studi Milano Bicocca - Corso di Laurea Servizio Sociale; Anna Barracco — Coop. Limen ONLUS, Società Thesisgroup Srl, CIPRA; Antonia Restori — ASL di Parma, CIPRA; Giuseppe Galdi — Associazione Michele Baù, Radicali di Diritti alla follia; Lorenzo Maini — Shinui, Studente di Psicologia, Università degli Studi Milano Bicocca; Martine Bucci — CIPRA; Paolo Migone — Rivista Psicoterapia e Scienze Umane, CIPRA; Riccardo Zerbetto — IIPDW Italia – The International Institute for Psychiatric Drug Withdrawal; Centro Studi di Terapia della Gestalt; CIPRA. 

Belgio: Paul du Roy, Country Coordinator, — Epsylon - Réseau de soins psychiatriques; Nele De Schryver — UZ Gent - Universiteit Gent; Emanuele Ferrigno — IMAGO, l'Équipe, Ligue Bruxelloise pour la Santé Mentale; Gilbert Lemmens — UZ Gent - Universiteit Gent. 

Francia: Thomas Schwab, Country Coordinator -  IPEC - Institut Pluridisciplinaire d'Études sur la Communication; Samuel Bouloudnine - ODIS-C - Organisme pour le Développement des Interventions Systémique et Contextuelles; Philippe Durand - Réseau et Famille;  Rémi Peridon -  Réseau et Famille. 

Grecia: Valeria Pomini, Country Coordinator — UMHRI - University Mental Health, Neurosciences, and Precision Medicine Research, Institute "Costas Stefanis", First Dept. of Psychiatry, National & Kapodistrian University of Athens ; Mirjana Selakovic — General Hospital "Sismanogleio" Marousi, Athens; Kiryaki Tsikou — EPAPSY - Association for Regional Development and Mental Health;  Lida Xenaki — First Dept. of Psychiatry, National & Kapodistrian University of Athens. 

Spagna: Adrián José Hinojosa, Country Coordinator — Escuela de Terapia Familiar Sant Pau; Claudio Fuenzalida — CTI - Centre de Teràpia Interfamiliar; Julia Javkin — CITA - Centro de Adiciones Clínicas; Ramón José Lema — Escuela de Terapia Familiar Sant Pau.

StampaEmail

News approfondimenti

Prossimi Eventi

Evento patrocinato dal Cipra
Mer Mag 22 @21:00 -
Il Consenso Informato e Istituzione (Ambito Medico, malattie croniche, geriatriche e fine vita)
Evento patrocinato dal Cipra
Lun Giu 03 @21:00 -
Consenso Informato e Istituzione (Ambito Disabilità)
Evento patrocinato dal Cipra
Lun Giu 17 @21:00 -
Con-senso Informato e interdisciplinarietà
Copyright © 2024 Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'Aiuto. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.