Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.

Facebook

L'utilizzo improprio del potere dettato dal ruolo nella relazione d'aiuto

Venerdì, 25. Settembre 2020, 21:00
Visite : 33

Tra i fatti di cronaca italiana dell’estate 2019, alcuni hanno sottolineato la necessità di condividere esperienze e riflessioni che possano funzionare come un template per la costruzione della relazione di aiuto. Tra questi, senza dubbio vi sono l’inchiesta di Bibbiano, una lente di ingrandimento sul datato pregiudizio equiparante gli assistenti sociali a “ladri di bambini”, e la tragica morte di una giovane donna, “contenuta” nel reparto di psichiatria dell’Ospedale di Bergamo, a causa di un incendio dal quale non ha potuto allontanarsi in quanto legata a letto.

Vicende diverse, ma collegate da un fil rouge: l’abuso di potere. Sarà proprio questo il tema che verrà affrontato attraverso quattro diversi incontri organizzati dal CIPRA.
La
prima serata, moderata da Anna Barracco, parlerà di come sia possibile passare da un abuso di potere a un rapporto terapeutico fondato sui diritti dell'utente e cittadino, che apra alla possibilità di un progressivo alleggerimento della terapia farmacologica.

Gli incontri erano programmati presso la Libreria Zivago. Vista l'impossibilità, abbiamo optato per la modalità online con l'ausilio della piattaforma Zoom. Gli incontri, gratuiti, richiedono l’iscrizione.
Per iscrizioni rivolgersi a CIPRA – Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d’Aiuto: e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

25 settembre 2020 ambito psichiatrico

Luogo : Piattaforma Zoom - online
Contatto : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
è necessaria l'iscrizione

indietro

JEvents v2.2.8   Copyright © 2006-2012

News approfondimenti

Copyright © 2020 Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'Aiuto. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.