Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.

Facebook
Da: Cecilia Edelstein < Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. >
Oggetto: [cipra-soci] Si riprende!
Data: 12 settembre 2019 01:46:48 CEST
A: "santi.lagana via cipra-soci" < Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. >

 

carissimi soci,
 
l’estate è finita e con la prima pioggia rinfrescante si riprendono le attività.
 
Molto è successo a livello politico durante questa estate torrida; un molto che ha a che fare, anche se a livello macrosociale, con le nostre pratiche, con i nostri ideali, con la relazione d’aiuto. All’interno del nostro direttivo abbiamo avuto degli scambi su queste tematiche (talvolta discordanti) e crediamo che sia utile e necessario aprire un dibattito a riguardo. 
 
Altro è successo all’interno dei Servizi Sociali (parlo di Bibbiano) e il CIPRA si è già espresso, pur aspettando seguito ed esiti dell’inchiesta. 
 
Altro ancora è accaduto all’interno dell’Ospedale di Bergamo dove, in circostanze ancora da capire, una giovane paziente del reparto di psichiatria, legata al letto, è morta mentre era esploso un incendio. Anche su questo ci siamo pronunciati e seguiamo da vicino le indagini.
 
Sono tre vicende per molti versi connesse fra di loro. Tre vicende che hanno a che fare con il potere, specie con l’utilizzo improprio del potere dettato dal ruolo.
 
Abbiamo quindi pensato di organizzare una o più serate a Milano (e questo dipende da ciò che emergerà nella prima) proprio su questa tematica. Appena avremo una proposta concreta ve la invieremo.
 
-------
 
Nel frattempo, le attività programmate si stanno avvicinando e vi faccio un promemoria anche se a breve vi manderemo i dettagli che stiamo ultimando:
 
- venerdì 18 ottobre a Parma, Giornata di studio sull’interdisciplinarietà che chiude sul ciclo a riguardo (http://www.cipraweb.it/cms/component/jevents/icalrepeat.detail/2019/10/18/27/16/giornata-di-studio-sull-interdisciplinarieta-nell-ambito-della-salute-mentale?Itemid=1)
 
- martedì 22 ottobre, 16.00-18.30, presso l’Università degli Studi di Verona, presentazione del libro del CIPRA: Le diverse professioni nella relazione d’aiuto. Un movimento emergente.
Stiamo aspettando un ultimo nome da parte dell’Università (della persona che gestirà il dibattito) e vi manderemo locandina con dettagli.
 
- martedì 3 dicembre, ore 21.00 presso la Casa della Psicologia a Milano, un’altra presentazione dello stesso libro. 
 
Queste presentazioni non hanno soltanto l’obiettivo di diffondere il volume stesso, ma sono opportunità di discussioni interessanti che riguardano le nostre tematiche, soprattutto legate al tema principale che abbiamo affrontato in questi ultimi due anni, quello della multi e interdisciplinarietà, in un contesto storico in evoluzione, dove molto sta evolvendo e dove vorremmo avere voce in capitolo.
 
- venerdì 13 dicembre, 14.00-18.00 a Bergamo si terrà il seminario con gli avvocati sul tema della relazione d’aiuto  sopratutto nell’ambito del diritto di famiglia e legato alla mediazione familiare e altre pratiche connesse. 
Il prossimo laboratorio si terrà martedì 17 settembre presso la sede del CIPRA alle ore 18.00 e spero poter darvi più informazioni dopo l’incontro.
 
Oltre alla pubblicazione in Psicoterapia e Scienze Umane della mattina di apertura del convegno sulla Legge Basaglia in vendita con sconto ai soci CIPRA, tra ottobre e novembre prossimo uscirà una monografia in M@gm@ - Rivista Internazionale di Scienze Umane e Sociali sulla mattina del secondo giorno dello stesso convegno sulla situazione in Europa e nel mondo.
 
Finito di organizzare queste attività, definiremo a breve due iniziative di cui una già presentata all’inizio della mail, quella sul tema dell’utilizzo improprio del potere dettato dal ruolo nella relazione d’aiuto. La seconda sarà probabilmente una giornata intera, dedicata alla professione del counselor, alla luce del fatto che sembrerebbe ci siano in Italia ancora molte idee diverse. Ma su questo vi scriveremo più avanti.
 
Seguirà mail (non questa notte!) su un servizio che stiamo avviando in questi giorni: un gruppo Facebook che ci consentirà di avere maggiori scambi su diversi livelli, maggior visibilità dei soci e delle loro iniziative.
 
Il sito è un tasto dolente, è una vetrina non indifferente che non sempre riusciamo ad aggiornare e che, comunque, non è ultimato. Se un socio che se ne intende è disponibile ad aiutare e a darci una mano, benvenga!!
 
Infine, stiamo individuando rappresentati delle diverse professioni, un progetto che speriamo di dargli forma entro la fine dell’anno perché possa decollare l’anno prossimo. Anche di questo ve ne parlerò in altra mail. 
 
Grazie a tutti per esserci, anche per aver letto fino alla fine!

StampaEmail

News approfondimenti

Prossimi Eventi

Nessun evento
Copyright © 2020 Coordinamento Italiano Professionisti della Relazione d'Aiuto. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.